Qual è la Differenza tra Pane Bianco e Pane Integrale?

Pane Integrale

Tra i tantissimi tipi di pane che si possono trovare in Italia e nel mondo possiamo fare una prima grande e fondamentale suddivisione: pane bianco e pane integrale.

Spesso però non si ha ben chiara la differenza tra i due prodotti e si finisce per orientare l’acquisto secondo la moda o secondo proprie opinioni salutistiche non ben motivate.

Scriviamo questo articolo per fare un po’ di chiarezza e speriamo che possa esserti utile quando ti troverai ad acquistare la prossima pagnotta o, perché no, a prepararla in casa con una macchina del pane.

La Farina

L’ingrediente principe del pane è la farina ed è proprio questa a determinarne la tipologia.

Il pane normale o bianco si fa con la farina di frumento bianca mentre il pane integrale si fa con la farina di frumento integrale.

Farina

Il seme di grano è composto da: crusca, germe e amido. Nella produzione della farina bianca si usa solamente l’amido mentre per la produzione di quella integrale entrano in gioco tutti e tre i componenti.

Le due farine sono visivamente diverse: la farina bianca è appunto bianca perché molto raffinata mentre quella integrale e più scura perché ha un più alto contenuto di crusca.

La stessa differenza di colore la si ritrova nel pane anche se bisogna dire che non tutto il pane scuro è integrale. Talvolta infatti l’ingrediente di base è la farina bianca alla quale si aggiunge un po’ di crusca per conferire il colore scuro. Fate attenzione a quello che comprate perché questo non è vero pane integrale!

I Valori Nutrizionali del Pane

La differenza tra pane bianco e integrale però non è solo un fatto di colore. Anche i valori nutrizionali sono diversi.

È molto difficile dare numeri ben precisi perché esistono davvero tanti prodotti di panificazione ciascuno con le proprie peculiarità. Però possiamo affermare che le principali differenze dal punto di vista nutrizionale sono le seguenti:

  1. Il pane integrale contiene più fibre. Ciò è dovuto alla presenza di crusca che invece è esclusa dalla raffinazione del pane bianco.
  2. Il pane integrale contiene un po’ meno carboidrati e quindi un po’ meno calorie rispetto al pane bianco.
  3. Il pane integrale mantiene una parte delle vitamine e sali minerali che invece si perdono con la raffinazione della farina bianca.

In pratica il pane integrale è un alimento più equilibrato mentre il pane bianco può essere definito come “calorie vuote” ovvero un prodotto con calorie ma povero di micronutrienti.

Benefici del Pane Integrale

Fette di Pane

Il pane è un alimento fondamentale nella nostra alimentazione perché è una fonte di carboidrati ovvero la benzina del nostro corpo. Se ne consiglia comunque un uso moderato perché l’eccesso di calorie è dannoso per la salute e può far ingrassare.

Inoltre è meglio scegliere impasti sani e bilanciati come sono appunto quelli tipici del pane integrale. I sali minerali e le vitamine sono fondamentali per la nostra dieta; inoltre non bisogna trascurare che la più alta percentuale di fibre favorisce la pulizia del tratto intestinale.

Lascia un commento