Migliori Ventilatori 2020 – Da Tavolo, A Piantana o A Parete

Miglior Ventilatore

In questa guida ai migliori ventilatori vogliamo aiutarti nella scelta del tipo di prodotto più adatto alle tue esigenze.

Per capire quale è la tipologia più adatta alle tue esigenze, devi prima pensare a quale utilizzo intendi fare del tuo nuovo ventilatore.

Se intendi rinfrescarti mentre lavori al computer, avrai bisogno di un ventilatore adatto ad essere collocato sulla scrivania. Se invece pensi di rinfrescare una delle stanze di casa tua, probabilmente hai bisogno di un ventilatore a piantana o di un ventilatore a torre dotati di una buona potenza rinfrescante.

Oggi inoltre esistono ventilatori senza pale che producono il flusso di aria tramite tecnologie innovative. Un ventilatore senza pale può essere perfetto per te se cerchi non solo un ventilatore silenzioso e potente, ma anche un vero e proprio oggetto d’arredo che impreziosisca la tua abitazione!

Migliori Ventilatori

Quali Sono i Principali Tipi di Ventilatore?

Iniziamo quindi con il distinguere tra le principali tipologie di ventilatore disponibili in commercio.

  • ventilatori da tavolo: sono ventilatori dotati di base, in modo da poter essere appoggiati ad esempio su una scrivania. Tipicamente sono abbastanza compatti e non eccessivamente pesanti.
  • ventilatori a piantana: sono caratterizzati da una asta (solitamente regolabile in altezza) che poggia su una base a croce o circolare. Sono quindi adatti ad essere collocati sul pavimento di qualsiasi ambiente. Hanno perciò dimensioni nettamente maggiori rispetto ai ventilatori da tavolo.
  • ventilatori a torre: detti anche ventilatori a colonna, hanno la particolarità che non sono dotati delle classiche pale. Il flusso d’aria è generato da un elemento rotante posto all’interno della struttura a colonna. L’aria viene poi opportunamente canalizzata verso l’esterno per ottimizzare la direzionalità del flusso rinfrescante.
  • ventilatori senza pale: introdotti sul mercato da Dyson, aspirano aria all’interno del ventilatore tramite un congegno posto nella base. Riescono poi a produrre un flusso d’aria in uscita moltiplicato di molte volte sia grazie ad una opportuna canalizzazione, sia grazie al cosiddetto effetto Coanda.
  • mini ventilatori: sono ventilatori di dimensioni (e potenza) ridotte, che puoi portare con te anche in viaggio. Solitamente sono dotati di una clip o altro meccanismo per poter essere agganciati a superfici quali tavoli, mensole, ecc.
  • ventilatori a parete: detti anche ventilatori a muro, possono essere installati a muro o sul soffitto.

Quali Sono i Migliori Ventilatori?

Honeywell HT900E4

Honeywell HT900E4 è un ventilatore da tavolo di colore nero, che ha anche la predisposizione per un eventuale montaggio a parete.

Questo potente ventilatore è caratterizzato da un ampio campo di oscillazione. E’ inoltre inclinabile fino a 90 gradi, per poter essere direzionato al meglio.

Ha un diametro della ventola di 18 cm, ed una potenza elettrica del motore pari a 40 W. In questo modo la portata d’aria risultante è di 740 metri quadri / h.

L’intensità di rotazione può essere regolata, a seconda della necessità, su tre diversi livelli di potenza.

Il livello di rumore di Honeywell HT900E4 è di 39 dB, risulta quindi particolarmente silenzioso così da poter essere usato in ufficio o in camera da letto..

Considerando la buona potenza unita alla silenziosità, è a nostro parere un ottimo ventilatore.

Potenza

Silenziosità

Funzionalità

Qualità Prezzo

Pro Breeze Mini Ventilatore

Questo modello della Pro Breeze è un mini ventilatore da tavolo, caratterizzato però da una potenza di 15 W e da una clip che ne permette l’ancoraggio su molte superfici come ad esempio tavoli, letti, scaffali, scrivanie, ecc. La clip ha una presa molto robusta, per garantire la massima stabilità e può adattarsi a spessori fino a 40 mm. Il filo ha una lunghezza di 1,5 metri.

La ventola può essere orientata in qualsiasi direzione a 360 gradi, e può essere inclinata fino a 100 gradi in modo da direzionare il flusso d’aria nel modo che preferisci.

Sono possibili due impostazioni di velocità. L’impostazione ad alta potenza è utile quando è veramente molto caldo, mentre il funzionamento a bassa potenza può essere ideale per quando è necessaria la massima silenziosità (ad esempio mentre dormi).

La rumorosità prodotta da questo ventilatore è di 45 dB.

Complessivamente risulta davvero compatto e leggero, e quindi facilmente trasportabile anche in viaggio. Data la sua versatilità, rientra di diritto nella lista dei ventilatori che preferiamo!

Potenza

Silenziosità

Funzionalità

Qualità Prezzo

AM06 Dyson Cool

AM06 Dyson Cool è un avvenieristico ventilatore da tavolo senza pale. Utilizza la tecnologia Air Multiplier per creare un flusso d’aria potente ed uniforme.

Vista l’assenza di pale, è perfettamente sicuro e facile da pulire. E’ inclinabile con un semplice tocco, ed è possibile impostare la rotazione in modo che il flusso d’aria copra tutto l’ambiente.

Sono presenti 10 impostazioni della potenza del flusso d’aria, che puoi controllare o tramite il pulsante soft touch presente sul ventilatore, oppure tramite telecomando.

Quando vai a letto puoi impostare il timer di auto spegnimento selezionando uno degli intervalli di tempo preimpostati (da 15 minuti a 9 ore).

Il piccolo telecomando è curvo e magnetizzato, e lo puoi quindi appoggiare in un qualsiasi punto del ventilatore.

Ha una rumorosità di 57,5 dB: gli è stato assegnato il Quiet Mark dalla Noise Abatement Society a riconoscimento dell’elevata qualità sonora in relazione alle elevate prestazioni.

Potenza

Silenziosità

Funzionalità

Qualità Prezzo

Ardes AR5EA40P

Ardes AR5EA40P è un ventilatore a piantana, con finiture nere e pale semi trasparenti azzurre.

Caratterizzato da un potenza di 50 W, ha un diametro delle pale di 40 cm.

Dispone di tre velocità, e della modalità di oscillazione laterale automatica. Il pannello comandi è ancorato al corpo del ventilatore.

L’inclinazione è regolabile a piacimento, e l’altezza è di 133 cm.

Il montaggio è semplice, e la base di appoggio è ampia (60 cm) e a forma di croce, per garantire la massima stabilità.

A nostro parere un eccellente ventilatore a piantana, visto anche il rapporto qualità prezzo!

Potenza

Silenziosità

Funzionalità

Qualità Prezzo

Pro Breeze Ventilatore a Torre

Questo ventilatore a torre della Pro Breeze è alto 76 cm, e garantisce una rapida ed ottimale refrigerazione dell’ambiente grazie al motore della potenza di 60 W. Il design è slanciato e moderno, e può adattarsi bene all’arredamento di casa.

E’ regolabile su 3 diverse velocità di funzionamento, in modo che di notte puoi impostarlo sulla velocità minima ottenendo la massima silenziosità.

Puoi attivare l’oscillazione automatica, in modo che il ventilatore ruoti con un angolo di rotazione di 70 gradi. In questo modo l’area coperta dal flusso d’aria sarà particolarmente estesa.

Ha inoltre un timer (della durata massima di 7,5 ore, regolabile ad intervalli di 30 minuti) che ti permette di programmare lo spegnimento automatico del ventilatore.

I comandi sono sulla parte alta del ventilatore, ma è incluso anche un telecomando ad infrarossi per il controllo a distanza.

Potenza

Silenziosità

Funzionalità

Qualità Prezzo

Come Scegliere il Miglior Ventilatore?

Miglior Ventilatore a Piantana

Ecco le principali caratteristiche da tenere in considerazione per l’acquisto di un nuovo ventilatore:

  • Potenza
  • Silenziosità
  • Funzionalità
  • Rapporto Qualità / Prezzo

Qual’è la Potenza dei Ventilatori?

I ventilatori rinfrescano l’ambiente circostante muovendo l’aria già presente nella stanza. Maggiore è il flusso di aria generato, più efficace sarà l’effetto rinfrescante. Se invece ti interessa deumidificare l’ambiente, i ventilatori non possono farlo, ma puoi leggere la nostra guida ai deumidificatori.

La capacità di un ventilatore a pale di muovere una determinata quantità di aria dipende principalmente dai seguenti fattori:

  • potenza del motore elettrico: si misura in Watt (W)
  • dimensione delle pale: solitamente viene fornito il diametro della ventola formata dalle pale

E’ fondamentale poter regolare la potenza di rotazione delle pale su vari livelli di intensità.

Se intendi posizionare il ventilatore sulla tua scrivania a poca distanza da te, probabilmente sarà meglio impostare una intensità di rotazione medio bassa. Se invece durante una calda giornata estiva vuoi rinfrescare il tuo salotto, potresti volere impostare il tuo nuovo ventilatore a piantana sul massimo livello di potenza.

Ovviamente nel caso dei mini ventilatori, che per definizione devono essere piccoli e leggeri, la capacità rinfrescante risulterà necessariamente limitata.

Quali Sono le Funzionalità Più Importanti di un Ventilatore?

Miglior Ventilatore a Torre

Tra le funzionalità da tenere in considerazione nella scelta del miglior ventilatore non dobbiamo dimenticare:

  • Modalità di rotazione automatica: la ventola deve ovviamente essere orientabile nella direzione più opportuna. E’ però molto importante che sia anche possibile impostare la modalità di rotazione automatica. Devi considerare sia l’angolo di rotazione (più ampio è l’angolo, maggiore sarà la superficie della stanza che viene rinfrescata), che la possibilità di impostare una velocità di rotazione più o meno elevata.
  • Inclinazione della ventola: la parte del ventilatore che genera il flusso di aria deve poter essere inclinata verso il basso o verso l’alto.
  • Timer per auto spegnimento: la funzionalità di spegnimento automatico è particolarmente utile quando vai a letto. E’ importante poter impostare il tempo dopo il quale il ventilatore deve spegnersi in automatico, anche al fine di risparmiare energia elettrica.
  • Comandi: il pannello dei comandi solitamente è disposto sulla base (per i ventilatori da tavolo), oppure è ancorato all’asta (per i ventilatori a piantana) o ancora può essere disposto nella parte alta del ventilatore (ad esempio per i ventilatori a colonna). E’ importante che i comandi siano intuitivi e di facile utilizzo. Un valore aggiunto è rappresentato dalla presenza di un telecomando per impostare il funzionamento a distanza.

Ventilatori Silenziosi

Il livello di rumore prodotto si misura in decibel (dB). Minori sono i decibel prodotti, più silenzioso risulta il ventilatore.

La silenziosità diventa importante specialmente se il ventilatore deve essere utilizzato durante la notte, oppure in ambienti dove è necessario limitare i rumori (ad esempio in biblioteca).

In generale comunque un basso livello di rumore è un aspetto positivo a prescindere dal tipo di utilizzo che intendi fare. Anche se sei in salotto e stai conversando con amici, sicuramente non vorrai essere disturbato dal rumore del ventilatore!

Lascia un commento