Migliori Vaporiere 2020 – Cottura a Vapore

Cari amanti della cucina casalinga, benvenuti in questa guida sulle migliori vaporiere!

Questi fantastici elettrodomestici non possono mancare nella cucina di chi vuole mangiare sano ma senza rinunciare al gusto.

La cottura al vapore infatti è molto leggera e rispettosa dei sapori e di tutte le sostanze nutrienti degli alimenti.

Per tutti questi motivi si tratta di un metodo di cottura altamente consigliato sia per grandi che per bambini.

Se anche tu desideri avere una nuova vaporiera elettrica allora sei capitato nella pagina giusta. I nostri esperti di TiSuggerisco.com prima ti indicheranno quali sono i migliori prodotti sul mercato e poi, più in basso, ti daranno un sacco di informazioni utili per facilitare l’acquisto e l’utilizzo della tua nuova vaporiera.

Sei pronto? Allora continua a leggere tutto quello che abbiamo da dirti qui sotto e buon appetito!

Quali Sono le Migliori Vaporiere?

Russell Hobbs Maxi Cook 23560-56 Vaporiera Digitale

La vaporiera digitale Russell Hobbs Maxi Cook 23560-56 da 1000 W cuoce al vapore gli alimenti in modo salutare ed intelligente.

Infatti le sostanze nutritive e le vitamine contenute negli alimenti non si deteriorano e così i cibi restano più sani e gustosi.

Si compone di una base in acciaio inox molto facile da pulire sulla quale si posano tre vaschette dalla capacità totale di 10,5 l con le quali puoi cuocere contemporaneamente cibi differenti.

Puoi usare le suddette vaschette per cuocere ad esempio verdure, riso, tofu, petti di pollo e pesce.

L’acqua (fino a 1,3 l) si aggiunge da un’apertura laterale e c’è un indicatore per poterne verificare sempre il livello.

Se desideri una cottura più veloce allora devi sapere che dispone anche della funzione Turbo Steam per produrre vapore in un tempo brevissimo.

Usa il timer per impostare lo spegnimento automatico; al termine della cottura verrai avvisato da un segnale acustico.

Potenza

Capienza

Funzionalità

Qualità Prezzo

Tefal VS4003 Vitacuisine Compact

Tefal VS4003 Vitacuisine Compact è una moderna vaporiera con la quale cucinare fino a tre cibi differenti senza mescolare i sapori.

Con i suoi 1800 W è sicuramente una delle vaporiere più potenti, ottima per una cottura a puntino in tempi brevi.

Oltre alle 3 vaschette per cuocere gli alimenti, in dotazione ci sono anche 4 bicchieri di vetro che servono per cucinare dolci.

Dispone anche di interessanti funzioni come la modalità Keep Warm per conservare i cibi in caldo, il timer digitale per programmare i tempi di cottura e la funzione Vitamin + per una rapida cottura senza intaccare le preziose vitamine.

Il tutto è controllabile per mezzo del comodissimo display digitale.

Potenza

Capienza

Funzionalità

Qualità Prezzo

Aigostar Fitfoodie 30INA

Tra le migliori vaporiere elettriche sicuramente troviamo la Aigostar Fitfoodie 30INA.

Ha una potenza di 800 W per poter cuocere al vapore in velocità ed efficienza. Ottima sia per la carne che per il pesce ma anche per riso e verdure.

Imposta il timer e cuoci i tuoi cibi preferiti senza fumo e preservandone tutti i valori nutrizionali.

Questo elettrodomestico è inoltre davvero sicuro in quanto protetto dal surriscaldamento: un sensore controlla la presenza dell’acqua nel contenitore e se non la trova spegne in automatico la vaporiera.

Sotto il punto di vista costruttivo la qualità del prodotto è molto buona: la cassa è realizzata in acciaio inox mentre le 3 vaschette da 3 l ciascuna sono in plastica senza BPA.

Tutte le parti rimovibili sono lavabili in lavastoviglie così che non dovrai perdere troppo tempo per la pulizia.

Potenza

Capienza

Funzionalità

Qualità Prezzo

Philips Vaporiera HD9116/90

La vaporiera Philips Avance Collection del noto marchio Philips ha una potenza di 900 W ed è composta da una base sulla quale collocare due cestelli per gli alimenti per un volume totale di 5 l.

Con essa puoi cuocere al vapore ingredienti diversi in una volta sola. Questa vaporiera mantiene il sapore autentico dei cibi e lascia inalterati i nutrienti e le vitamine.

Se poi vuoi aggiungere più sapore ai tuoi piatti allora puoi contare sull’infusore di aromi che è incluso nella confezione. Basta inserire gli aromi e le spezie che preferisci per aggiungere il loro gusto e rendere i tuoi piatti deliziosi!

Il tutto è realizzato con plastiche di alta qualità senza BPA e tutti i componenti sono lavabili in lavastoviglie.

Potenza

Capienza

Funzionalità

Qualità Prezzo

Ariete 911 Healty Steam Vaporiera Elettrica

Healthy Steam è la vaporiera elettrica da 800 W del noto marchio Ariete.

È un elettrodomestico poco ingombrante e dal colore vivace con il quale cuocere al vapore tanti alimenti diversi come pesce, riso, carne, uova e verdure.

La cottura è rapida perché impiega solo 40 secondi per raggiungere la temperatura di 100 °C. Essa lascia il sapore corposo ed intenso ed è rispettosa delle sostanze nutritive come vitamine e sali minerali.

Si compone di tre cestelli per una capacità totale di 9 l. Ha inoltre un timer di 60 minuti con il quale puoi regolare la temperatura e un indicatore del livello dell’acqua.

L’acqua può essere rabboccata durante la cottura per mezzo dell’apposito beccuccio.

Potenza

Capienza

Funzionalità

Qualità Prezzo

Come Scegliere la Miglior Vaporiera Elettrica?

Se stai valutando l’acquisto di una nuova vaporiera elettrica, non dimenticare di tenere in considerazione queste caratteristiche:

  • Potenza
  • Capacità
  • Funzionalità
  • Rapporto Qualità / Prezzo

Quali Sono i Vantaggi della Cottura al Vapore?

Vaporiera Cottura Vapore

I vantaggi della cottura al vapore sono svariati e tutti molto importanti.

Il primo notevole vantaggio è che, non essendo previsto l’uso di oli o altri grassi per la preparazione, durante la cottura non vengono prodotte sostanze grasse e cancerogene pericolose per la salute.

Il secondo vantaggio è che non c’è alcuna degradazione degli alimenti e dei principi nutritivi. La temperatura infatti è molto più bassa che negli altri metodi di cottura e per questo motivo non ci sono fenomeni di degradazione che impoveriscono il contenuto nutrizionale del cibo.

Cuocere al vapore significa quindi lasciare inalterate le vitamine e i sali minerali. Questo va a beneficio della tua alimentazione, fatto che di per sé è già importantissimo, ma permette anche di preservare il gusto e l’aroma di ciò che cucini.

Sempre per lo stesso motivo i cibi mantengono un aspetto più naturale, un altro fattore da non trascurare se ti interessa avere un’esperienza culinaria di alto livello.

In conclusione le vaporiere sono davvero utili per una cucina sana, naturale e leggera.

Come è Fatta una Vaporiera?

Vaporiera Struttura

Una vaporiera è principalmente composta da una base e diversi cestelli in plastica alimentare in cui riporre gli alimenti.

Nella base si trova il contenitore per l’acqua di circa 1,5 – 3,5 l e la resistenza elettrica per scaldarla. La potenza erogata dalla base normalmente varia dai 600 ai 2000 W a seconda del modello.

Una vaporiera potente permette di cuocere più cibo e in meno tempo perché l’acqua raggiunge l’ebollizione più rapidamente.

I cestelli posizionati sopra la base servono per contenere i cibi da cuocere, solitamente sono tre ma il loro numero può variare. Il volume medio totale di questi cestelli è di solito compreso tra i 9 e 10 litri. Essi hanno dei piccoli fori per far passare il vapore e permettere così la cottura.

A questi, che sono i componenti di base di una vaporiera elettrica, spesso si aggiungono alcuni optional come per esempio contenitori specializzati per certi cibi (ad esempio il riso o il pesce) e sistemi per aromatizzare i cibi detti anche infusori.

Le migliori vaporiere hanno anche un timer ed un display digitale per poter gestire al meglio la cottura.

Come si Usa una Vaporiera?

Vaporiera Utilizzo

Usare la vaporiera per cuocere gli alimenti è davvero semplice. Basta infatti riempire il serbatoio con l’acqua e riporre il cibo negli appositi cestelli.

Nella disposizione ricorda che i cibi più saporiti vanno sempre in basso mentre quelli meno saporiti in alto. Questo perché la condensa che si genera dentro al dispositivo durante il normale funzionamento cola dall’alto verso il basso.

Se la vaporiera dispone di un infusore puoi caricare eventuali aromi o spezie qui dentro, altrimenti dovrai per forza aggiungerli dopo la cottura. Per un corretto funzionamento è assolutamente vietato aggiungerli all’acqua del serbatoio.

A questo punto puoi accendere la tua vaporiera elettrica e puntare il timer che si trova sulla base.

Ricorda che la quantità d’acqua e la durata del timer vanno selezionati secondo le istruzioni e in base alla tipologia di alimenti caricati.

Al resto penserà tutto l’elettrodomestico e tu potrai dedicarti alle altre faccende di casa o al tuo tempo libero.

Come si Pulisce una Vaporiera?

Vaporiera Contenitori

Pulire una vaporiera è un’operazione molto semplice ma del tutto necessaria per garantire la massima igiene e la durata nel tempo dell’elettrodomestico.

Innanzi tutto viene la sicurezza quindi la prima cosa da fare è staccare la spina della corrente e lasciare raffreddare la vaporiera. Successivamente bisogna rimuovere tutti i residui di cibo dai cestelli e svuotare il serbatoio dall’acqua residua.

I cestelli possono essere lavati a mano ma molti dei migliori modelli in commercio permettono anche il più comodo lavaggio in lavastoviglie. Controlla sempre con attenzione le istruzioni e la scheda tecnica del prodotto per sincerartene.

La base della vaporiera invece deve essere pulita con cautela e senza immersioni nell’acqua onde evitare di danneggiare la componentistica elettrica.

Lascia un commento