Migliori Termoventilatori 2019 – Portatili e Ceramici

TermoventilatoriCiao amici e amiche di TiSuggerisco.com, è dunque arrivato il momento di prepararsi alle stagioni fredde!

Se sei stanco di rabbrividire ogni volta che esci dalla doccia allora fai bene a leggere questa guida sui migliori termoventilatori, più comunemente conosciuti come stufette elettriche.

Di termoventilatori elettrici ce ne sono di tanti tipi, alcuni dalla foggia più classica, altri un po’ più innovativi come per esempio i termoventilatori ceramici.

Ma allora come orientarsi in questa giungla di prodotti? Lasciati guidare dai nostri esperti che hanno selezionato i migliori termoventilatori in commercio ma che sono anche felicissimi di dirti quali sono le loro caratteristiche salienti.

In questo modo saprai cosa cercare per un acquisto consapevole ed economico.

Bene, cominciamo subito!



Quali Sono i Migliori Termoventilatori?

De’Longhi HVA 0220

Il termoventilatore De’Longhi HVA 0220 è un ottimo strumento per riscaldare stanze fino a una dimensione di 60 metri quadrati.

La sua praticità e la sua semplicità ne fanno il termoventilatore di gran lunga più venduto.

Dà il meglio di sé in stanze un po’ più piccole come per esempio un bagno perché lo porta ad una temperatura confortevole in pochissimi minuti.

In base alla tua necessità di calore, lo puoi regolare su due livelli di potenza: 1000 W oppure 2000 W.

Questo termoventilatore è sicuro perché ha un termostato di sicurezza che ne previene il surriscaldamento e una protezione di tipo IP21 cioè ha una griglia che impedisce l’ingresso delle dita e il contatto con acqua in caduta verticale.

È anche molto facile da spostare e posizionare perché leggero (1 kg) e dotato di una maniglia integrata. È altresì maneggevole e anche acceso lo si può toccare perché il doppio isolamento non fa scaldare troppo la scocca esterna in plastica bianca.

I consumi elettrici sono contenuti.

Potenza

Silenziosità

Sicurezza

Risp. Energia

Qualità Prezzo

Pro Breeze Termoventilatore Ceramico 2000W

Pro Breeze è un mini termoventilatore che si basa su dischi di riscaldamento in ceramica.

Ideale per riscaldare in fretta piccoli spazi.

Il riscaldamento in ceramica rappresenta un metodo di riscaldamento più veloce e al tempo stesso sicuro ed efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai tradizionali termoventilatori a ventola.

Ti basterà toccare l’interruttore di accensione e il dispositivo comincerà a ruotare da un lato all’altro riscaldando rapidamente la stanza in cui è posizionato.

Puoi riporlo sopra un tavolo o direttamente sul pavimento. Va benissimo per le camere e i bagni di casa o anche per l’ufficio.

La potenza è più che buona ed è regolabile tra un minimo di 1200 W e 2000 W, inoltre ha ben 4 modalità di funzionamento rendendolo uno strumento veramente flessibile.

Questo termoventilatore è estremamente sicuro perché ha un meccanismo di protezione dal surriscaldamento e in caso di ribaltamento accidentale si spegne automaticamente.

Pratico e facile da portare in giro: pesa circa un paio di kg.

Potenza

Silenziosità

Sicurezza

Risp. Energia

Qualità Prezzo

DOUHE Mini Termoventilatore Ceramica 950W

Il termoventilatore elettrico DOUHE si basa su un elemento riscaldante in ceramica che si scalda in appena 2 secondi.

Ha una potenza di 950 W e consumi sono veramente limitati perciò non avrai brutte sorprese in bolletta.

Si regola con 3 semplici impostazioni indicate da un led che assume colorazioni differenti: alta temperatura, bassa temperatura e vento naturale. Tutti i comandi sono touch e quindi molto più eleganti di quelli meccanici tradizionali.

Tra le funzioni c’è anche il pulsante SWING che fa ruotare automaticamente il termovenitalore di 90° riscaldando più omogeneamente la stanza.

Rappresenta la soluzione ideale per scaldare piccoli spazi come per esempio un bagno subito prima della doccia.

Dal punto di vista della sicurezza non ci sono problemi: è certificato CE e resistente alla fiamma. Inoltre ha un meccanismo di protezione in caso di surriscaldamento o ribaltamento che ne impone lo spegnimento automatico.

Usalo tranquillamente anche in presenza di bambini o animali domestici.

Le dimensioni di questo termoventilatore ceramico sono davvero contenute: 13,4 x 13,4 x 20,8 cm e grazie al suo design ricercato si adatta bene al tuo arredamento di casa.

È anche molto silenzioso con appena 42 dB di rumore e quindi non disturba il sonno, la lettura o il lavoro.

Potenza

Silenziosità

Sicurezza

Risp. Energia

Qualità Prezzo

De’Longhi TCH8993ER BC Termoventilatore Ceramico, 2400 W

De’Longhi TCH8993ER BC è un termoventilatore ceramico molto efficace perché può scaldare con una potenza compresa tra 1200 W e 2400 W.

Infatti può essere utilizzato per riscaldare stanze fino a 70 metri quadri.

In estate funge anche da comodo ventilatore.

È regolabile con un pratico termostato e, in generale, tutti i comandi sono soft-touch e controllabili con un display digitale a beneficio del facile utilizzo e dell’eleganza. Come avrai notato infatti il design di questo termoventilatore non passa inosservato: ha una linea moderna e lineare.

Ma i punti di forza non si fermano alla sola potenza! Esso è anche molto silenzioso perché con la tecnologia Silent+ puoi ridurre il rumore a solo 37 dB.

Non manca nulla nemmeno sotto l’aspetto della sicurezza perché ha un sensore che spegne l’elettrodomestico automaticamente in caso di ribaltamento.

Potenza

Silenziosità

Sicurezza

Risp. Energia

Qualità Prezzo

Rowenta SO6510 Instant Comfort Aqua

Il termoventilatore Rowenta SO6510 Instant Comfort Aqua riscalda ogni ambiente domestico in modo sicuro ed efficace.

Per esempio puoi usarlo nel tuo bagno e in un attimo si trasformerà in un luogo accogliente, sia prima che dopo la doccia.

Puoi impostarlo per mezzo del pannello di controllo con coperchio trasparente. È regolabile con un termostato e può funzionare con 2 potenze: 1200 W oppure 2400 W. Se usato a 1200 W è anche molto silenzioso (solo 45dB) ed economico, molto indicato per un uso più prolungato.

Questo termoventilatore Rowenta è protetto contro l’umidità secondo lo speciale standard IP21 per un uso sempre sicuro dell’apparecchio.

Il termoventilatore Rowenta è compatto e leggero nonché provvisto di una comoda maniglia incorporata per essere spostato dove necessario.

Potenza

Silenziosità

Sicurezza

Risp. Energia

Qualità Prezzo



Come Scegliere il Miglior Termoventilatore?

Ecco gli aspetti fondamentali da valutare nel momento in cui stai cercando un nuovo termoventilatore:

  • Potenza
  • Sicurezza
  • Silenziosità
  • Risparmio energia
  • Rapporto Qualità / Prezzo

Qual è la Potenza dei Migliori Termoventilatori?

Termoventilatori PotenzaLa potenza ideale dei migliori termoventilatori elettrici è compresa tra i 1200 W e i 2800 W. La scelta è comunque legata alla dimensione dell’ambiente che si vuole riscaldare.

Per esempio se lo scopo è riscaldare un piccolo bagno allora si può anche optare per un termoventilatore poco potente, altrimenti se la stanza è più grande (intorno ai 60 o 70 metri quadri) serve obbligatoriamente un termoventilatore più potente.

Un termoventilatore potente serve anche a riscaldare in fretta per cui, se si ha poco tempo a disposizione, tanti Watt possono essere davvero utili.

Va da sé che maggiore è la potenza erogata, più alto è il consumo energetico. Un consiglio utile è quello di far lavorare il termoventilatore a una potenza bassa ma per un tempo più lungo. In questo modo avrai bollette più contenute.

A tal proposito è meglio prendere in considerazione quegli apparecchi che possono lavorare a diverse potenze in modo da adattarsi a entrambi i casi a seconda delle esigenze.

Quali Sono le Tipologie di Termoventilatori?

Termoventilatori TorrettaTecnicamente parlando, in base alla metodologia di erogazione del calore, esistono due tipologie di termoventilatori: quelli a resistenza elettrica e quelli a resistenza in ceramica.

I termoventilatori dotati di resistenza elettrica sono quelli più classici e sono sul mercato da tantissimo tempo. Hanno il vantaggio di essere semplici e di costare relativamente poco.

I termoventilatori ceramici invece sono più innovativi, sono più rapidi nello scaldarsi e distribuiscono più uniformemente il calore. Hanno solitamente un costo un po’ più alto rispetto a quelli con la resistenza elettrica.

In aggiunta a ciò, i termoventilatori si distinguono anche in base alla struttura:

  1. Termoventilatori da tavolo: sono la forma più classica, hanno il vantaggio di essere posizionabili in tantissimi posti. Ad esempio puoi appoggiarli su un tavolo, su un ripiano oppure sul pavimento. Spesso sono dotati di una maniglia per una maggiore maneggevolezza.
  2. Termoventilatori a torretta: sono sviluppati verticalmente e poiché ingombrano poco, possono essere collocati anche in un angolino della stanza.
  3. Termoventilatori a parete: questa tipologia deve essere appesa obbligatoriamente ad una parete. Hanno il beneficio di stare ben lontani da un fonte d’acqua e quindi una maggiore sicurezza.

Quanto Sono Rumorosi i Migliori Termoventilatori?

La rumorosità si misura in decibel (dB) e per quanto concerne i termoventilatori più silenziosi normalmente può variare tra i 37 e i 45 dB.

Se usi il termoventilatore solo in bagno e/o per poco tempo probabilmente puoi ignorare questa caratteristica se invece lo usi in altri ambienti dove ti rilassi o lavori allora dovresti seriamente valutarla.

Alcuni termoventilatori sono progettati per ridurre al minimo le emissioni rumorose quando lavorano a potenza ridotta.

I Termoventilatori Sono Sicuri?

Termoventilatori SicuriI migliori termoventilatori moderni sono sicuri.

Immagino che avrai qualche preoccupazione a tenere un dispositivo elettrico vicino alla doccia o alla vasca da bagno ma se scegli i termoventilatori migliori non dovrai preoccuparti.

Molti infatti hanno protezioni che prevengono il contatto con acqua in caduta verticale e hanno una griglia che impedisce alle dita di entrare in contatto con la serpentina elettrica. Tale protezione è spesso indicata con il codice IP21.

I migliori prodotti dispongono anche di un termostato e di un sensore di ribaltamento che spengono automaticamente il termoventilatore rispettivamente nel caso di surriscaldamento e rovesciamento.

Il sensore di ribaltamento è particolarmente utile se in casa con te ci sono bambini e animali.

Ulteriori informazioni sui Migliori Termoventilatori

Vai alla lista dei Termoventilatori Più Venduti su Amazon.



2019-09-01T11:02:37+00:00

Scrivi un commento