Migliori Purificatori D’Aria 2020 – HEPA, a Carboni Attivi

Migliori Purificatori d'Aria

Nell’approfondimento di oggi voglio parlarti delle caratteristiche dei migliori purificatori d’aria, di come funzionano questi dispositivi e della loro utilità nella nostra vita di tutti i giorni.

E’ ormai noto da molto tempo che l’aria presente nelle nostre case e negli uffici è spesso tutt’altro che salubre, arrivando anche ad essere più inquinata dell’aria che troviamo all’esterno.

Sicuramente cambiare l’aria spesso aprendo le finestre è importante, ma non è sufficiente per eliminare i molti elementi inquinanti che inevitabilmente finiamo per respirare.

Nell’aria presente nelle nostre case infatti puoi trovare allergeni di molti tipi, come ad esempio acari della polvere, spore di muffe, pollini e peli di animali.

Per non parlare dei batteri e dei virus che possiamo inalare con la respirazione, e delle polveri sottili (PM 10, PM 2,5, ecc.) che più sono piccole e più risultano pericolose per la nostra salute.

Avere in casa aria di scarsa qualità non è dannoso soltanto per chi è allergico o per chi soffre di asma o altre patologie, ma lo è per tutti.

Fortunatamente possiamo dotarci di un purificatore d’aria per rimuovere gran parte degli allergeni e degli inquinanti presenti nell’aria di casa nostra!

Vedremo che i purificatori d’aria a volte sono utili anche per rimuovere cattivi odori derivanti dal fumo di sigaretta, dalla cottura dei cibi o da altre fonti.

Ecco allora una lista dei purificatori HEPA preferiti dai nostri Esperti, dopodiché esamineremo più in dettaglio quali caratteristiche dobbiamo valutare nel momento della scelta di un nuovo purificatore domestico.

Quali Sono I Migliori Purificatori D’Aria?

Philips Qualità Aria AC0820/10 Purificazione Automatica Intelligente

Philips Qualità Aria AC0820/10 ti consente di avere sempre un’aria perfettamente pulita in casa tua.

Ha un design compatto e produce una circolazione in 3D che è in grado di filtrare tutta l’aria di una stanza di 20 metri quadrati in soli 16 minuti!

Puoi però usarlo per purificare anche stanze più grandi, fino a 49 metri quadrati di superficie.

E’ in grado di rimuovere fino al 99,5% delle particelle, riuscendo a bloccare quasi tutte quelle che hanno un diametro fino a 0,3 micron.

Tra le particelle che riesce a bloccare ci sono ad esempio i peli di animali, la polvere ed i pollini. Può rimuovere inoltre fino al 99,9% di batteri e virus.

E’ dotato del sensore intelligente Aerasense che rileva la qualità dell’aria in tempo reale. In caso di aria di buona qualità il LED si accende di blu, in caso di aria di scarsa qualità invece si accende di rosso.

Monta un sistema a filtri multipli. Vi è infatti un pre-filtro e poi un filtro HEPA per particelle e allergeni. Si è guadagnato la certificazione antiallergenica ECARF (centro europeo per le allergie)!

Può funzionare in modalità Auto, Turbo e Notturna. Quando imposti la modalità notturna, il dispositivo funziona in modo da ridurre la rumorosità al minimo ed abbassa le luci del display per non disturbare il sonno.

Filtri

Copertura

Funzionalità

Qualità Prezzo

Levoit Purificatore d’Aria Casa con Filtro Hepa, Filtrazione 99,97%

Il purificatore d’aria per la casa e l’ufficio Levoit ha un design compatto ed è in grado di pulire l’aria filtrando fino al 99,97% delle particelle.

E’ infatti dotato di un sistema a tre filtri. Un primo pre-filtro che cattura peli di animali, capelli ed altre impurità di una certa dimensione.

Vi è poi il filtro HEPA che ferma polvere, batteri, pollini, acari e altri allergeni.

Infine il filtro a carbone attivo che assorbe gli odori, ad esempio la puzza di fumo o gli odori di cibo.

Alla massima intensità di funzionamento ha una rumorosità dichiarata di 46 dB.

Puoi però impostare la modalità silenziosa in modo che il purificatore generi solo 25 dB di rumore, per non disturbare il tuo riposo.

Durante la notte puoi accendere l’illuminazione blu impostandola sul livello di luminosità desiderato tra i 2 disponibili.

C’è anche un indicatore che ti avvisa quando è il momento di cambiare il filtro.

La sicurezza è garantita dal fatto che è certificato CE e RoHs.

Filtri

Copertura

Funzionalità

Qualità Prezzo

PARTU Purificatore d’Aria HEPA con Filtro Aria a Carboni Attivi

Questo purificatore con filtro HEPA della PARTU effettua una filtrazione dell’aria in 4 fasi.

Il pre-filtro cattura i capelli e i peli di animali, dopodiché il filtro HEPA rimuove fino al 99,97% delle particelle, ed in particolare pollini, allergeni, polvere, batteri ed altri germi.

C’è poi il filtro a carboni attivi che contribuisce ad eliminare gli odori sgradevoli ed il fumo di sigaretta.

Infine il purificatore genera ioni negativi in grado di neutralizzare polvere ed altri inquinanti residui presenti nell’aria senza produrre ozono.

Puoi regolare l’intensità di funzionamento e di notte puoi impostare la modalità silenziosa, che genera solo 25 dB di rumore. Inoltre puoi decidere di accendere l’illuminazione, scegliendo tra le 7 tonalità di luce disponibili.

Un comodo indicatore ti informa della necessità di sostituire il filtro.

E’ adatto per purificare l’aria di stanze grandi fino a 15 metri quadrati.

Filtri

Copertura

Funzionalità

Qualità Prezzo

Nobebird Purificatore d’Aria 4 in 1 con Filtro HEPA e Ionizzatore

Ecco un purificatore d’aria utilissimo per chi soffre di allergie. Grazie al suo filtro a 4 strati rimuove fino al 99,97% delle particelle fino a 0,3 micron di grandezza.

E’ infatti dotato di pre-filtro e di filtro HEPA con rating CADR pari a 255+.

Vi è inoltre un filtro a carboni attivi a nido d’ape e infine un ultimo stadio filtrante.

Trattiene quindi la maggior delle polveri sottili PM 2,5, dei pollini, degli allergeni, dei peli di animali e degli altri inquinanti.

Puoi inoltre decidere di attivare la funzione che genera 5 milioni di ioni negativi per centimetro cubico, che agganciandosi alle residue particelle inquinanti presenti nell’aria contribuiscono a farle depositare.

Questo modello va bene per uso domestico in cucine e camere da letto, ma anche in ufficio. Riesce a pulire efficacemente l’aria di stanze di superficie fino a 25 metri quadrati.

Puoi regolare su una delle 4 modalità di funzionamento: automatica, alta velocità, media e modalità notturna.

Vi è anche un timer che accende o spegne automaticamente il dispositivo dopo 1, 4 o 8 ore, consentendoti di risparmiare corrente.

Grazie alla tecnologia Smart Sensor, il purificatore rileva la qualità dell’aria presente nella stanza.

Inoltre un pratico indicatore ti avvertirà quando è necessario cambiare il filtro.

Filtri

Copertura

Funzionalità

Qualità Prezzo

Purificatore d’aria con Filtro HEPA

Questo purificatore d’aria per casa e ufficio è dotato sia di filtro HEPA che di filtro a carboni attivi, in modo da rimuovere le particelle inquinanti e pulire l’aria fino al 99,97%.

Trattiene fumo, peli di animali, pollini, batteri, acari della polvere, spore di muffe e allergeni vari.

La parte superiore si sgancia per permettere un facile accesso all’interno del purificatore. Questo semplifica molto sia la sostituzione del filtro, che l’aggiunta di oli essenziali.

Questo prodotto può infatti essere usato anche come un diffusore di aromi.

Sono disponibili due modalità di funzionamento: normale o silenziosa. La modalità silenziosa è perfetta per la notte, in quanto quando la selezioni si riduce sia la luce blu emessa dal purificatore che la rumorosità (che diventa di soli 32 dB).

Ha un design compatto e risulta adatto a piccole stanze grandi fino a 10 metri quadrati, come ad esempio camerette da letto, piccoli uffici, cucine.

Filtri

Copertura

Funzionalità

Qualità Prezzo

Come Scegliere Il Miglior Purificatore D’Aria?

Purificatore d'Aria

Quando acquisti un purificatore HEPA, tieni in considerazione:

  • Sistema di filtri
  • Copertura
  • Funzionalità
  • Rapporto Qualità / Prezzo

Sistema di Filtri

Ci sono diversi tipi di filtri che possono essere presenti in un purificatore d’aria.

I purificatori più qualitativi montano tutti i sistemi che stiamo per vedere, mentre quelli più economici ne hanno soltanto alcuni.

Pre Filtro

La maggior parte dei purificatori sono dotati di un pre-filtro che serve per fermare le particelle di dimensioni maggiori.

Si tratta quindi di una griglia in grado di fermare capelli, peli animali e altri detriti di una certa dimensione.

Filtro HEPA

Ciò che non può mancare in un purificatore di qualità è il filtro HEPA!

Questo è un tipo di filtro presente anche in altri tipi di elettrodomestici, come ad esempio gli aspirapolvere.

HEPA significa High Efficiency Particulate Air filter, ovvero si tratta di un sistema di filtraggio ad alta efficienza. E’ composto da strati di fogli di microfibre separati da strati di alluminio. Gli strati di microfibra bloccano le particelle inquinanti presenti nell’aria che attraversa il filtro HEPA.

Filtri Purificatore d'Aria

Vi sono diverse categoria di filtri HEPA, in base all’efficienza di filtrazione. Si va dalla categoria H10, che filtra l’85% degli inquinanti, alla categoria H14 che è in grado di filtrare il 99,995% del particolato di dimensione fino a 0,3 micron.

Il filtro HEPA quindi è lo strato filtrante che riesce a trattenere la maggior parte degli allergeni, batteri e polveri sottili (PM 10, PM 2,5, ecc.) ed è da considerarsi il filtro più importante per un purificatore d’aria.

Filtro a Carboni Attivi

Il carbone attivo, costituito per lo più da atomi di carbonio, è una sostanza altamente porosa e che quindi ha la capacità di assorbire molte delle sostanze organiche presenti nell’aria che lo attraversa.

Questo implica che lo strato filtrante a base di carbone attivo è in grado di rimuovere fumo di sigaretta e odori sgradevoli quali quelli derivanti dalla cottura dei cibi.

Ionizzatore

Alcuni purificatori sono dotati di un dispositivo in grado di produrre anioni, ovvero ioni negativi. Nell’aria sono presenti particelle inquinanti cariche positivamente, che quindi si legano agli ioni negativi prodotti dal purificatore. Le particelle inquinanti legate agli ioni negativi vanno quindi a depositarsi a terra.

Certificazioni

Controlla che il purificatore che ti interessa sia dotato di almeno alcune tra le più importanti certificazioni, tra cui:

  • marchio CE: indica che il prodotto è conforme ai requisiti di sicurezza dettati dai regolamenti comunitari dell’Unione Europea.
  • RoHS: indica che il dispositivo è conforme alla normativa Europea 2002/95/CE, che vieta o limita l’uso di certe sostanze pericolose nella costruzione di dispositivi elettrici o elettronici.
  • EFARC: significa European Centre for Allergy Research Foundation, cioè una fondazione no-profit che certifica che i prodotti rispettino determinati requisiti di qualità in relazione alle esigenze dei consumatori che soffrono di allergie.
  • CADR rating: i punteggi CADR (Clean Air Delivery Rate) sono stati messi a punto dalla AHAM (Association of Home Appliance Manufacturers) e misurano i piedi cubici (ovvero il volume) di aria che vengono completamente purificati da particelle di una certa grandezza in un minuto.

Copertura

Purificatore HEPA

Una caratteristica cruciale di un purificatore è l’area che è in grado di coprire, ovvero la superficie (anche se strettamente parlando occorrerebbe parlare di volume) della stanza di cui è in grado di purificare l’aria.

Considera infatti che ci sono anche purificatori compatti che hanno una copertura limitata in termini di metri quadrati (alcuni arrivano solo a 10 metri quadrati).

Una copertura di pochi metri quadrati può andare bene più che altro se intendi tenere il purificatore sul tavolo mentre lavori al computer o studi, o in altre situazioni simili.

Quindi se ad esempio intendi mettere il purificatore in una camera da letto matrimoniale per usarlo prevalentemente di notte, verifica che la capacità di copertura in metri quadrati del purificatore sia maggiore o uguale alla superficie della camera.

Funzionalità

Valuta sempre le funzionalità offerte dal purificatore domestico che ti interessa, perché variano molto da un modello all’altro.

Vediamo di seguito quelle che secondo noi sono le funzioni più utili di un purificatore.

Livelli di Funzionamento

Poter regolare l’intensità di funzionamento del purificatore è importante, poiché probabilmente non avrai bisogno di farlo andare sempre alla massima intensità. In questo modo risparmierai anche sui costi in bolletta elettrica!

Verifica sempre che ci sia anche una modalità di funzionamento silenziosa, perché potresti voler usare il purificatore durante la notte e in questo caso il rumore prodotto dal dispositivo deve essere minimo per non disturbare il tuo sonno.

La rumorosità del purificatore è comunque importante in senso generale, e di solito nelle specifiche dei migliori purificatori HEPA è sempre indicata sia la rumorosità generata alla massima intensità, che quella generata in modalità silenziosa.

Sensore della Qualità dell’Aria

Filtro HEPA di un Purificatore d'Aria

Una delle funzionalità più utili è la presenza del sensore che rileva la qualità dell’aria nella stanza.

Molti purificatori ti mostrano il livello di qualità dell’aria misurato dal sensore attraverso LED che possono assumere vari colori.

Usando un buon purificatore d’aria la qualità dell’aria dovrebbe naturalmente migliorare sensibilmente già dopo poco tempo.

Luce Notturna

Vi sono modelli che incorporano una luce LED notturna, spesso di colore blu ma in certi casi multicolore, che può essere utile per orientarsi di notte.

E’ importante che l’intensità della luce possa essere regolata, per non disturbare il riposo.

Timer di Autospegnimento

Un timer per programmare l’avvio o lo spegnimento automatico del purificatore dopo un certo periodo di tempo (ad esempio 1, 2 o 4 ore) è una funzionalità che può fare comodo, ed è sicuramente utile per risparmiare energia elettrica.

Indicatore Cambio Filtro

Il filtro HEPA, ma anche quello a carbone attivo, vanno cambiati periodicamente altrimenti perdono di efficacia.

La sostituzione del filtro è quindi un’operazione assolutamente fondamentale, e per non dimenticarci è utile avere sul dispositivo un indicatore luminoso che segnali che è arrivato il momento della sostituzione del filtro.

Diffusione di Aromi

Alcuni purificatori d’aria hanno la possibilità di funzionare anche come diffusori di aromi.

Inserendo nell’apposito vano poche gocce di olio essenziale, il purificatore aromatizzerà l’aria di casa con l’aroma della tua fragranza preferita.

Lascia un commento