Migliori Estrattori di Succo 2019 – Per Frutta e Verdura

Estrattore di SuccoCiao amiche e amici di TiSuggerisco.com, in questa guida parleremo dei migliori estrattori di succo.

L’estrattore di succo, talvolta conosciuto anche come masticatore, è un piccolo elettrodomestico che estrae il succo dalla frutta e dalla verdura con delicatezza e a freddo.

Nella vita quotidiana può essere un valido aiuto per includere nella dieta tutti i nutrienti preziosi del mondo vegetale ottenendo estratti gustosi da bere. È utilissimo per tutta la famiglia, per grandi e bambini.

I migliori estrattori di succo hanno una velocità di lavoro non troppo alta per preservare invariati i nutrienti presenti all’interno di frutta e verdura cosicché il tuo corpo ne trarrà massimo vantaggio.

Sebbene questi apparecchi esistano dal 1934, solo negli ultimi anni grazie ai miglioramenti tecnologici hanno riscosso un grande successo, diventando un elettrodomestico di punta, presente nella maggior parte delle cucine italiane.

Entra anche tu nel mondo dei succhi, ricchi di enzimi, oligoelementi, vitamine e minerali, che contribuiscono a migliorare la tua vita e la tua salute.

In commercio però ci sono tantissimi tipi di estrattori di succo e non è facile capire quali sono i migliori. Continua quindi a leggere questa guida realizzata dai nostri esperti per scoprire quali sono i migliori estrattori di succo e quali sono loro le caratteristiche principali.

Se invece hai bisogno di un frullatore per la tua cucina allora prova a leggere la nostra guida sui Migliori Frullatori.



Quali Sono i Migliori Estrattori di Succo?

Imetec Succovivo Pro 2000

Imetec SuccoVivo PRO 2000 è uno dei migliori estrattori di succo professionali ad uso domestico che esalta l’azione benefica di frutta e verdura per la salute e la bellezza del corpo.

È ideale per preparare, con semplicità e velocità, estratti di frutta e verdura che sono indispensabili per una dieta ricca di vitamine e minerali.

Introduci gli ingredienti tramite il doppio imbocco: quello largo 75 mm per frutta e verdura intera o a pezzi grossi e quello da 45 mm per alimenti più piccoli.

Con questo estrattore di succo puoi anche ottenere latte vegetale per gli intolleranti al lattosio, gelati, sorbetti, vellutate e salse. Inoltre grazie alla sua potenza di 300 W e agli ingranaggi in acciaio, consente di preparare anche le granite.

Si basa su una spremitura a freddo potendo ruotare a 48 giri/min. Come risultato mantiene il 100% delle vitamine e il sapore naturale della frutta e della verdura fresca.

L’estrattore di succo Imetec SuccoVivo PRO 2000 può lavorare ininterrottamente fino anche a 30 minuti e risulta pure silenzioso.

Come accessori include:

  1. Filtro a maglia stretta: per succhi puri, vellutate e latte vegetale.
  2. Filtro a maglia larga: per succhi ricchi di fibre benefiche per l’organismo.
  3. Accessorio per realizzare granite e sorbetti.
  4. Filtro Beauty: l’estrattore di succo ti permette perfino di realizzare in casa maschere viso e corpo 100% naturali.
  5. Ricettario “Crea le tue maschere di bellezza naturali” a cura di Lisa Casali che ti insegna come creare prodotti di bellezza con questo versatile estrattore di succo.

Potenza

Funzionalità

Praticità

Qualità Prezzo

Kenwood Estrattore JMP601SI PureJuice, 1 l

L’estrattore di succo Kenwood JMP601SI PureJuice estrae fino all’ultimo goccio di pura bontà da qualunque ingrediente lavorato.

Pressa e spreme gli ingredienti, con il massimo rispetto per tutte le sostanze nutritive grazie alla bassa rotazione.

La spremitura lenta (60 rpm) infatti consente di ridurre il surriscaldamento e l’ossidazione. L’estrattore di succo lavora frutta e verdura in modo delicato senza danneggiare le sostanze nutritive importanti.

In questo modo il sapore e il colore naturale del succo si conservano più a lungo.

Con la capiente caraffa puoi spremere una grande quantità di frutta e verdura in una sola volta. Al termine della spremitura, raccogli fino a un litro di succo senza sporcare niente in cucina grazie al sistema salva-goccia.

Separa la parte più fibrosa con facilità. Essa finisce nell’apposito raccoglitore da 1,3 litri e può essere impiegata per altre ricette in cucina.

L’estrattore di succo comprende due accessori: il colino per ottenere succhi dalla consistenza vellutata e “Sorbetto” per creare bevande sane e rinfrescanti.

Potenza

Funzionalità

Praticità

Qualità Prezzo

Aicok 800W

Aicok 800 W è un efficiente estrattore di succo dall’elegante corpo in acciaio inox e con un potente motore di ben 800W.

Proprio per questo motivo, rispetto ad altri estrattori di succo sul mercato, può estrarre in modo efficiente più del 30% di succo e oltre il 40% di vitamine.

Ecco perché in pochi secondi, puoi ottenere un succo fresco, sano e gustoso.

L’estrattore di succo ha uno scivolo di alimentazione largo 75 mm per cui non è necessario tagliare la frutta in pezzi troppo piccoli. Addirittura puoi posizionare frutta e verdura intera.

La sua centrifuga può lavorare a 2 velocità rendendo possibile la realizzazione di tanti prodotti con un solo dispositivo. Quella bassa è adatta per cibi più morbidi o fini come per esempio arance, mele e uva. Quella alta è ideale per alimenti a base di fibre come spinaci, carote e cetrioli.

È progettato con funzione anti goccia che fa sì che il succo non si rovesci col rischio di sporcarsi.

La dotazione comprende una spazzola per la pulizia e tutte le parti, ad eccezione della base del motore, sono lavabili in lavastoviglie.

Potenza

Funzionalità

Praticità

Qualità Prezzo

Philips Microjuicer HR1894/80

L’estrattore di succo Philips Microjuicer HR1894/80 si distingue per l’innovativa tecnologia MicroMasticating progettata da Philips e sviluppata in collaborazione con l’università di Innsbruck. Con essa estrae il massimo da ogni singolo pezzo di frutta e verdura.

Per capire di cosa si tratta devi sapere che frutta e verdura sono costituite da migliaia di cellule che contengono succo, vitamine e altre sostanze nutritive importanti. Il MicroMasticating di Philips apre le cellule e ottiene il massimo dai tuoi ingredienti preferiti. Trasferisce fino al 90% della frutta nel bicchiere, senza sprechi.

L’estrattore di succo eroga il succo direttamente nel bicchiere quindi non c’è bisogno di travasi o di altri utensili da cucina che poi andrebbero conseguentemente puliti.

Philips Microjuicer HR1894/80 è largo 11 cm e quindi, dato il suo minimo ingombro, puoi tenerlo sempre sul piano di lavoro, pronto a entrare in funzione in qualsiasi momento. È anche estremamente facile da riporre perché tutti i componenti sono integrati: non c’è niente da smontare e rimontare.

Pulire l’estrattore di succo è molto facile e ti basterà un minuto perché ha il sistema QuickClean. Praticamente al posto del setaccio ha un filtro a pettine e in questo modo la pulizia si riduce a un semplice risciacquo.

La pulizia è ancora più facile se usi la funzione PreClean che svuota l’estrattore, così puoi avere fino all’ultima goccia di succo nel tuo bicchiere.

Potenza

Funzionalità

Praticità

Qualità Prezzo

Melchioni Family Vega

L’estrattore di succo a freddo Vega ti aiuterà a migliorare la tua alimentazione con un apporto regolare e quotidiano di micronutrienti derivati dalla frutta e dalla verdura.

Grazie alla bassa velocità di rotazione (55 rpm) mantiene inalterati i principi nutrizionali degli alimenti e con il filtro di seconda generazione è ancora più resistente e ottimizza la spremitura.

È costruito senza materiali nocivi come per esempio Bisfenolo A e Bisfenolo S per la salvaguardia della tua salute e di quella dell’ambiente.

L’estrattore di succo è sviluppato in verticale e ha un design semplice, raffinato e sicuro grazie ai piedini antiscivolo che aderiscono al piano di lavoro.

Il Vega si monta e smonta in poco tempo con facilità e permette quindi un’efficace pulizia.

Il punto di forza di questo estrattore di succo è il rapporto qualità prezzo, seppur non dotato di tutte le funzionalità il suo costo è davvero vantaggioso.

Potenza

Funzionalità

Praticità

Qualità Prezzo



Come Scegliere il Miglior Estrattore di Succo?

Ecco gli aspetti fondamentali da valutare nel momento in cui stai cercando un nuovo estrattore di succo:

  • Potenza
  • Funzionalità
  • Praticità
  • Rapporto Qualità / Prezzo

Come Funziona un Estrattore di Succo?

L’estrattore di succo a freddo basa il suo funzionamento su un componente chiamato coclea.

La coclea è una vite che rimpiazza quello che per un frullatore sono le lame. Invece di sminuzzare la frutta e la verdura, spreme gli ingredienti sfruttando la potenza della pressione generata dalla velocità con cui vengono processati.

È senz’altro il pezzo più importante dell’estrattore di succo e spesso ne determina il prezzo.

Come è Fatto un Estrattore di Succo?

Estrattore di Succo StrutturaNegli estrattori di succo, oltre alla già citata coclea, esistono anche altre componenti importanti.

Il motore elettrico serve proprio a generare la velocità di estrazione. Può funzionare sia con corrente continua (DC) che alternata (AC). I motori migliori sono quelli AC che girano fino a 80 rpm (giri al minuto) perché sono efficienti e si scaldano poco.

A seconda dell’estrattore scelto è possibile trovare due tipi di filtri: quello classico e quello in Ultem o Tritan, che sono materiali più resistenti e sicuri.

I filtri classici permettono di ottenere un buon succo, sono economici ma durano meno nel tempo.

I filtri di ultima generazione, invece, sono più costosi ma durano più a lungo e sono realizzati con plastiche non nocive. Lo scopo del filtro è quello di fare da barriera, per separare il succo dalle fibre. Più il filtro è fine, più il succo sarà vellutato e liscio.

I migliori estrattori di succo hanno in dotazione più di un filtro cosicché tu possa decidere che tipo di prodotto vuoi ottenere.

Il succo estratto, dopo essere passato attraverso il filtro, confluisce nella brocca. La capienza tipica è compresa tra i 300 ml e 1 litro. I migliori estrattori di succo hanno brocche con sistema anti goccia che evitano di sporcare la cucina quando si versa il succo nei bicchieri.

Per inserire gli ingredienti invece si usa la bocca di ingresso e il pestello per spingerli. Oggigiorno esistono estrattori di succo che hanno bocche larghe per cui non c’è più bisogno di tagliare la frutta in pezzi troppo piccoli.

Come si Usa un Estrattore di Succo?

Estrattore di Succo UtilizzoPer prima cosa taglia gli ingredienti in pezzi grandi quanto la bocca dell’estrattore. Non sbucciare la frutta però! In questo modo conserverai molte sostante nutrienti in essa contenuta.

Poi inserisci la frutta e la verdura ben lavate (meglio se provenienti da agricoltura biologica) nell’estrattore di succo.

Ricorda di non far funzionare l’estrattore per periodi troppo prolungati, leggi il libretto di istruzioni per maggiori informazioni.

Qual è la Potenza dei Migliori Estrattori di Succo?

Gli estrattori di succo più economici hanno un’autonomia di lavoro che arriva al massimo a 10 minuti e che rendono necessari altri 20 minuti circa di riposo tra una ripresa e l’altra per far sì che il motore si raffreddi.

Questi modelli sono sconsigliati per chi ha bisogno di produrre grandi quantità di succo (magari se si ha una famiglia numerosa).

Per utilizzi più intensi si consiglia di prendere estrattori di succo più potenti, alcuni hanno motori che arrivano anche a 800 W.

Quali Sono le Funzionalità dei Migliori Estrattori di Succo?

Estrattore di Suco FunzionalitàAnche se l’estrattore di succo di base è uno strumento molto semplice, i produttori dei migliori marchi hanno lavorato molto per renderlo sempre più flessibile e adatto a produrre tante ricette così da soddisfare le esigenze più disparate.

Tanto per cominciare i migliori estrattori di succo sono in grado di produrre succhi con diversa consistenza grazie a diversi filtri intercambiabili.

Ma non finisce qui perché la varietà di prodotti che possono essere realizzati con modelli più avanzati è davvero incredibile e ti lascerà senza parole. Ti basti pensare che si possono produrre anche granite, sorbetti, latte vegetale e perfino creme di bellezza!

Come si Pulisce un Estrattore di Succo?

Dopo l’utilizzo è assolutamente necessario pulire bene l’estrattore di succo. Questa procedura oltre a garantire un’ottima igiene è anche fondamentale per la durata dell’elettrodomestico.

Per i migliori estrattori di succo questa operazione può risultare molto facile principalmente per 2 motivi:

  1. Tutte le componenti sono facilmente smontabili e montabili.
  2. Quasi tutti i componenti e accessori (ad eccezione del corpo del motore) sono lavabili in lavastoviglie.

Quanto è Pratico un Estrattore di Succo?

Estrattore di Succo PuliziaOltre all’efficienza un estrattore di succo deve essere anche pratico. Ci sono quindi alcune caratteristiche che dovresti tenere presente che possono migliorare notevolmente il suo utilizzo in cucina.

  1. Larghezza della bocca di ingresso: se la bocca di ingresso è troppo piccola, significa che la frutta e la verdura va sminuzzata in pezzi piccoli. Meglio propendere per estrattori di succo con bocca larga o con bocche intercambiabili di diversa dimensione.
  2. Piedini antiscivolo: di per sé un estrattore di succo è uno strumento stabile sul piano di lavoro, ciononostante i piedini antiscivolo possono essere un’ulteriore sicurezza.
  3. Facilità di smontaggio: un estrattore di succo deve essere facile da montare e smontare per velocizzare le operazioni di pulizia. Un facile smontaggio permette anche di riporre l’oggetto dentro un mobile quando non è utilizzato.
  4. Dimensioni: c’è chi preferisce estrattori di succo piccoli in modo da tenerli sempre in vista e a portata di mano senza ingombrare troppo la cucina, e chi invece li vuole grandi per produrre tanto succo. Fai la tua scelta!
  5. Rumorosità: se pensi di usare l’estrattore anche nelle ore più tarde dovresti prendere in considerazione anche questo aspetto. Tipicamente gli estrattori di succo più silenziosi producono intorno ai 30 dB di rumore.

Ulteriori informazioni sui Migliori Estrattori di Succo

Vai alla lista dei Estrattori di Succo Più Venduti su Amazon.



2019-09-03T14:30:21+00:00

Scrivi un commento