Migliori Aspirabriciole 2021 – Senza Filo Ricaricabili

Migliori Aspirabriciole

Ciao amici di TiSuggerisco.com e benvenuti in questa guida all’acquisto dei migliori aspirabriciole.

Ho deciso di scrivere questo approfondimento dopo aver comprato il mio aspirabriciole, ovvero un Black+Decker Dustbuster.

Prima di decidermi ad acquistarlo avevo riflettuto un po’ riguardo alla effettiva necessità di comprare un aspirabriciole.

Infatti avevo anche provato a pulire la tavola dopo mangiato usando la scopa elettrica… Ma onestamente trovavo piuttosto scomodo tirare fuori la scopa dall’armadio, montare l’apposito accessorio e poi riporre il tutto dopo aver aspirato le briciole.

Mi sono quindi deciso a comprare un nuovo aspirabriciole e ne sono stato subito soddisfatto in quanto lo tiro fuori dal mobile della cucina in un attimo, aspiro le briciole rimaste sulla tavola e lo ripongo.

Il tutto mi prende non più di un minuto e mezzo, quindi riesco a pulire la tovaglia in modo comodo e molto veloce.

Tra l’altro ho anche scoperto altri utilizzi dell’aspirabriciole!

E’ comodissimo per eliminare la polvere e altri piccoli detriti da poltrone, divani, sedie e superfici non troppo grandi in generale.

Inoltre mentre prima usavo l’aspirapolvere per pulire i sedili e le altre superfici della mia macchina, ora uso l’aspirabriciole senza filo poiché è molto leggero, maneggevole e posso portarlo in garage senza sforzo.

Vediamo allora la lista degli aspirabriciole consigliati dalla nostra Redazione, tra i quali è compreso anche il modello che ho scelto io!

Svuotamento Contenitore Aspirabriciole

Quali Sono I Migliori Aspirabriciole?

BLACK+DECKER NVC115WA-QW Aspiratore Ricaricabile aspirabriciole 3.6 V Litio

Questo aspirabriciole della Black+Decker è il modello superiore a quello che ho acquistato io.

E’ caratterizzato da un design assai compatto e da un peso molto leggero, nonché da una impugnatura ergonomica che consente una manovrabilità comoda e sicura.

Al contempo ha una potenza che permette di aspirare non solo piccoli detriti!

Dispone di un doppio sistema di filtraggio, e il filtro stesso è lavabile sotto al rubinetto così da poterlo pulire perfettamente in pochissimo tempo.

Il contenitore dello sporco ha una capacità di 385 ml, e potrai svuotarlo facilmente con un semplice click grazie al tasto Easy Release.

La batteria al litio consente una autonomia di 11 minuti e mezzo circa, e l’indicatore a LED ti fa capire a colpo d’occhio quando il processo di ricarica è completo.

Sono inclusi sia una bocchetta a lancia che una pratica spazzolina.

Holife Aspirabriciole Senza Fili 3 in 1 Aspirapolvere Portatile, Aspirabriciole Potente con 7 Accessori

Si tratta di un aspirabriciole che può anche essere utilizzato per rimuovere altri tipi di detriti (ovviamente non troppo grandi) da piccole superfici.

Per esempio potrai utilizzarlo per tirare via polvere, capelli, peli di animali e residui di cibo da divani, tavolini, scrivanie, mensole e dai sedili della tua auto.

Può aspirare anche detriti umidi, poiché è dotato di un sistema di filtraggio a 3 stadi che protegge il motore dal contatto con eventuali liquidi aspirati.

Dispone di una batteria al litio da 2200 mAh che si ricarica completamente in circa 4 ore. Una carica completa consente circa 25 minuti di autonomia e vi è anche un indicatore del livello di batteria.

Molto completa la dotazione di accessori, che comprende una bocchetta in gomma specifica per aspirare liquidi, una prolunga flessibile che risulta utile per raggiungere punti difficili, una bocchetta sottile per pulire nelle fessure e un ugello a spazzolina.

Include anche la base di ricarica e un sacchetto per riporre l’aspirabriciole o per portarlo con te.

VACPOWER Aspirabriciole Senza Fili Portatile

La funzione principale di questo aspirabriciole è naturalmente quella di aiutarti a tenere in ordine la tovaglia eliminando i residui di cibo.

In realtà puoi anche usarlo come un piccolo aspirapolvere, dato che ha una potenza di aspirazione sufficiente per risucchiare non solo la polvere ma anche per esempio cenere, peli di animali, pezzetti di carta e piccoli residui di tessuto.

Questo è possibile grazie alla batteria da 2500 mAh che fornisce una autonomia fino a 25 minuti di funzionamento continuativo. Il livello di energia residua è segnalato da un pratico indicatore a LED.

E’ possibile effettuare una ricarica completa della batteria in circa 4 ore.

Monta un filtro HEPA in acciaio che può essere lavato sotto al rubinetto per una pulizia perfetta e molto veloce.

Questo aspirabriciole è utilizzabile solo per aspirare residui secchi, non è adatto per l’umido o i liquidi.

Un particolare a mio parere utile è che possiede una luce LED che illumina l’area da aspirare e ti permette di pulire anche in ambienti dove c’è scarsa luminosità (ad esempio nella tua auto all’interno del garage).

A livello di accessori, include una bocchetta per tappeti, un ugello per peli di animali e una ulteriore terminazione con imboccatura stretta che serve per angoli e fessure.

SIMBR Aspirabriciole Senza Fili Filtro HEPA e Batteria Ricaricabile da 2500 mAh

Grazie a questo piccolo aspirapolvere potrai tenere pulita sia la tavola che il divano di casa tua, ma anche la tastiera del computer e gli interni della tua auto.

La sua potenza aspirante è infatti pari a 7000 Pa, e può quindi rimuovere sia briciole che residui alimentari di dimensioni ridotte, ma anche polvere, peli animali e capelli.

Molto pratico anche nel caso tu debba spolverare angoli bui o con poca luce. Questo aspirabriciole è infatti dotato di una luce LED che ti consente di illuminare anche sotto ai mobili!

Il filtro HEPA in acciaio tratterrà la gran parte della polvere e degli allergeni e ha la caratteristica di essere rimuovibile e lavabile sotto acqua corrente.

La batteria al litio da 2500 mAh consente una autonomia di 20 minuti e si ricarica in circa 4 ore.

La dotazione di accessori è buona, in quanto include un ugello a spazzola, una bocchetta sottile e un tubo che funge da prolunga per arrivare nei punti più difficili. Comprende anche una borsa da trasporto.

BLACK+DECKER NVC115JL-QW Aspiratore Ricaricabile aspirabriciole 3.6 V Litio

Questo è il modello di aspirabriciole Black+Decker che utilizzo quotidianamente per pulire la tovaglia dopo mangiato.

Devo dire che svolge questo compito in maniera egregia, e finalmente non devo più pulire la tovaglia a mano dopo colazione, pranzo e cena.

A volte lo uso anche per aspirare polvere o capelli dal divano e da altre piccole superfici, visto che è subito pronto per l’uso (mentre se usassi la scopa elettrica dovrei tirarla fuori dall’armadio e montare l’apposito accessorio).

E’ comodo anche per dare una pulitina agli interni della mia auto.

L’autonomia di funzionamento con una ricarica completa è di poco più di 10 minuti (per la precisione l’autonomia dichiarata è di 11,5 minuti).

Dato che il mio tavolo da pranzo non è molto grande, ci metto meno di 1 minuto ad aspirare le briciole. Questo significa che posso usare l’aspirabriciole per diversi giorni prima che inizi ad esaurirsi la batteria al litio.

In pratica lo metto a ricaricare circa una volta a settimana, ma dipende molto dalle dimensioni del tuo tavolo da cucina.

Buttare via lo sporco raccolto è molto semplice. L’aspirabriciole è infatti dotato di un tasto per il rilascio del contenitore da 325 ml, che puoi quindi svuotare nel cestino.

E’ normale che rimangano delle briciole incastrate dentro al contenitore, specialmente nella parte più stretta (ovvero vicino alla bocchetta di aspirazione). Non è comunque un problema, dato che il contenitore stesso può essere lavato anche in lavastoviglie!

Il filtro si rimuove in un attimo ed è lavabile sotto l’acqua, per cui anche in questo caso dovrai impiegare pochissimo tempo per mantenerlo sempre pulito.

Personalmente sono soddisfatto dell’acquisto in quanto secondo me ha un buon rapporto qualità prezzo.

Aspirabriciole Black+Decker Dustbuster

Si Può Usare l’Aspirabriciole come Aspirapolvere?

L’aspirabriciole è un piccolo elettrodomestico subito pronto all’uso che è stato principalmente progettato per pulire la tovaglia del tavolo da pranzo dai piccoli residui di cibo che inevitabilmente si creano durante i pasti.

In realtà l’aspirabriciole non è altro che un piccolo aspirapolvere, quindi viene naturale pensare di utilizzarlo anche per eliminare lo sporco da molte altre superfici di casa.

Vorrei dirti subito che l’aspirabriciole non può essere utilizzato per sostituire l’aspirapolvere, principalmente per due ragioni:

  • potenza di aspirazione
  • autonomia di funzionamento.

Gli aspirabriciole sono molto più piccoli, leggeri ed economici degli aspirapolvere e quindi sono necessariamente dotati di minore potenza.

Per lo stesso motivo anche la batteria ricaricabile degli aspirabriciole permette una autonomia limitata, solitamente compresa tra 10 e 20 minuti.

E’ quindi possibile usare l’aspirabriciole come aspirapolvere, ma soltanto per superfici limitate e per aspirare residui di piccole dimensioni.

Per spolverare grandi superfici, per risucchiare detriti non particolarmente piccoli e per pulire i tappeti e altre superfici difficili ti servirà un aspirapolvere vero e proprio.

Pulizia Residui Cibo

Come Si Misura la Potenza di Aspirazione

Abbiamo già parlato dell’importanza di avere una buona potenza di aspirazione. Senza l’adeguata potenza, anche aspirare le briciole dalla tovaglia sarà una impresa difficile e stressante.

Ma come si misura la potenza di aspirazione?

Una unità di misura molto utilizzata è il Pascal (Pa), che misura la pressione in vari ambiti tra cui per esempio:

  • pressione atmosferica
  • pressione acustica
  • pressione esercitata dall’acqua del mare a varie profondità.

Guarda nelle specifiche tecniche del modello di aspirabriciole che ti interessa: più alto è il valore espresso in Pascal (o kPa, cioè kilo Pascal che equivale a 1000 Pascal), maggiore è la potenza aspirante.

Troverai sempre anche la potenza elettrica assorbita, espressa in Watt e utilizzata principalmente per alimentare il motore elettrico dell’elettrodomestico.

Autonomia

Verifica sempre anche qual’è l’autonomia di funzionamento dichiarata dal produttore a fronte di una ricarica completa della batteria.

Anche se solitamente aspirare le briciole è una operazione molto veloce, ti consiglio di orientarti su prodotti che abbiano una autonomia di almeno 10 minuti continuativi. Questo ti eviterà di dover ricaricare l’aspirabriciole troppo spesso. Inoltre potrai usarlo anche per spolverare superfici un po’ più grandi (ad esempio i cuscini del divano).

Filtri

Aspirabriciole Componenti

Tutti i prodotti che ti abbiamo proposto sono dotati di sistemi di filtro per evitare che polvere e allergeni aspirati si disperdano nell’ambiente.

In particolare accertati sempre che sia presente un filtro HEPA, della cui importanza parliamo in questo articolo.

Se ti interessa aspirare anche residui umidi, sappi che solo una minoranza di aspirabriciole è progettata per farlo. Per aspirare liquidi servono infatti filtri particolari che evitano qualsiasi fuoriuscita.

Accessori

Accessori Aspirabriciole

Anche se l’aspirabriciole è uno strumento di semplice utilizzo, è sempre bene verificare la dotazione di accessori e in particolare di ugelli di cui il prodotto è dotato.

Tra le bocchette più utili troviamo:

  • bocchetta a spazzola, utile anche per aspirare capelli o peli animali
  • prolunga a tubo, molto comoda per arrivare in posti difficili come sotto al materasso, sotto ai sedili dell’auto, ecc.
  • bocchetta stretta per pulire negli angoli e nelle fessure
  • ugello per tappeti.

Lascia un commento