Confronto Depilazione VS Epilazione – Quali Sono Le Differenze?

Pelle Liscia

Ti sei mai chiesta che differenza c’è tra depilazione ed epilazione?

Infatti soprattutto le donne, ma sempre più di frequente anche gli uomini, hanno spesso a che fare con la rimozione dei peli superflui in varie parti del corpo.

Questo perché avere una pelle liscia e bella fa apprezzare maggiormente il corpo a noi stessi e agli altri.

Quando si parla di rimozione dei peli si fa riferimento a due metodologie: la depilazione e l’epilazione.

Facciamo però un po’ di chiarezza perché queste due parole, spesso confuse tra loro, non sono affatto sinonimi. Esse infatti si riferiscono a due operazioni ben distinte sebbene aventi lo stesso risultato finale ovvero la scomparsa dei peli dalla pelle.

La scelta del trattamento che intendi utilizzare dipende principalmente da: tempo a disposizione, tipo di pelle, durata del risultato e costo.

Vediamoli insieme nel dettaglio.

Depilazione

Depilazione Rasoio

La depilazione consiste nel rimuovere solamente la parte superficiale del pelo lasciando però intatto il bulbo pilifero.

I principali metodi di depilazione sono:

  • Rasoio: è il metodo più veloce di tutti ma bisogna stare attenti a non tagliarsi. Con il rasoio il pelo viene tagliato meccanicamente alla base.
  • Crema depilatoria: si basa su sostanze chimiche che troncano il pelo alla base. Occorre però prestare attenzione ai tempi di applicazione perché se si esagera potrebbe irritare la pelle.

Ricorda che tutti questi trattamenti agiscono anche sulla pelle e possono portare ad irritazioni e alla formazione di piccoli brufoli. Si consiglia pertanto di utilizzare creme lenitive sia prima che dopo la depilazione.

I metodi di depilazione sono quelli più veloci ma non garantiscono risultati di lunga durata perché il bulbo che rimane intatto solo la superficie della pelle in poco tempo ricostruirà il pelo appena tagliato.

Epilazione

Epilazione Ceretta

Con l’epilazione si intende l’eliminazione del pelo in tutta la sua interezza. Anche il bulbo pilifero sotto la superficie viene completamente eliminato e quindi i tempi di ricrescita sono più lunghi.

Sintetizzando il principale vantaggio dell’epilazione consiste in risultati più duraturi rispetto alla depilazione.

L’epilazione è ottenibile secondo diverse tecniche, alcune anche particolarmente sofisticate e tecnologicamente avanzate. Vediamo insieme quali sono le principali:

  • Ceretta: con essa i peli e i loro bulbi vengono letteralmente strappati. La ceretta tradizionale è quella a caldo; quella fredda invece è adatta alle pelli sensibili. Il principale difetto della ceretta è che può essere un po’ dolorosa. Inoltre deve essere fatta bene altrimenti si rischia di strappare solo la parte superficiale del pelo tralasciando il bulbo pilifero.
  • Silk-epil: in questo caso i peli vengono strappati uno ad uno da delle pinzette automatizzate. Anche questo strumento può dare un certo fastidio ma se usato regolarmente il dolore diventa più che sopportabile.
  • Luce pulsata: questi epilatori bruciano il pelo colpendolo con dei lampi di luce ad una frequenza ben precisa. Funziona bene solo su carnagioni chiare.
  • Laser: tra tutti è sicuramente il metodo migliore perché indolore, rispettoso della cute e garantisce risultati molto duraturi nel tempo. Questo trattamento, che richiede varie sedute, non può essere svolto in casa perché sono necessarie attrezzature e personale specifico. Conseguentemente risulta anche piuttosto costoso.

Lascia un commento