Come Pulire i LEGO – Lavaggio a Mano o in Lavatrice

Come Pulire i LEGO

Questo articolo è molto utile sia per i collezionisti che per i genitori che vogliono pulire e igienizzare i mattoncini LEGO dei propri figli. Ti insegnerò infatti come pulire i LEGO.

I LEGO purtroppo si sporcano facilmente. Se sono usati per giocare vengono spesso in contatto con le mani e quindi possono caricarsi di germi e batteri.

Se invece li tieni su una mensola come collezione, allora tenderà ad accumularsi una patina di polvere.

A peggiorare le cose c’è la forma propria dei LEGO: avendo molti incavi la polvere e lo sporco finiscono per entrare in quegli spazietti minuscoli e a incrostarsi. Un bel problema… ma c’è una soluzione molto semplice.

I LEGO infatti possono essere puliti e pure lavati. Vediamo insieme come.

Pulire i LEGO con un Pennellino

Se i tuoi LEGO non sono particolarmente sporchi ma solo impolverati allora puoi decidere di rimuovere la polvere usando un pennellino con setole morbide. Ti basterà passarlo sulla superficie di ogni mattoncino per togliere la polvere che si annida negli angoli e nelle giunzioni.

Si tratta di un’operazione lunga ma tutto sommato abbastanza semplice.

Lavare i LEGO a Mano

I LEGO possono essere lavati a mano. Per procedere ti basterà seguire i seguenti passi:

Smonta i LEGO
  1. Smonta tutti i LEGO che devi pulire, tutti i pezzi devono essere separati.
  2. Separa i pezzi “delicati” cioè quelli con adesivi, parti stampate e componenti elettrici. Questi vanno obbligatoriamente puliti a parte altrimenti si possono rovinare. I componenti elettrici vanno lavati con un panno imbevuto d’alcool mentre gli altri pezzi con un panno asciutto.
  3. Riempi un contenitore d’acqua calda. La temperatura non deve eccedere i 40 °C altrimenti la plastica dei LEGO potrebbe deteriorarsi.
  4. Aggiungi un po’ di sapone o di detersivo per i piatti nel contenitore con l’acqua. Evita prodotti che contengono candeggina perché potrebbe scolorire i tuoi LEGO.
  5. Lascia i pezzi in ammollo per circa 10-15 minuti. Al termine se l’acqua è molto sporca ripeti i passi dal 3 al 5.
  6. Sciacqua bene i LEGO usando uno scolapasta oppure un colino. È fondamentale rimuovere tutto il sapone. I pezzi trasparenti sono molto delicati ed è meglio sciacquarli uno ad uno.
  7. Sistema i pezzi appena lavati su un panno o su uno strofinaccio e lasciali asciugare con calma. È assolutamente sconsigliato usare l’asciugacapelli.

Lavare i LEGO in Lavatrice

Spazzino LEGO

Faccio subito una premessa importante: questa tecnica di pulizia è sconsigliata dalla casa madre LEGO.

Se decidi di procedere comunque, sappi che ti assumi tutti rischi di danneggiamento dei LEGO e perfino della tua lavatrice.

Detto questo, voglio però dirti che molte persone hanno lavato i LEGO in questo modo con successo. Io stesso l’ho fatto un paio di volte e sono rimasto soddisfatto tuttavia preferisco il lavaggio a mano.

Ora ti insegno come procedere:

  1. Smonta tutti i LEGO che devi pulire, tutti i pezzi devono essere separati.
  2. Separa i pezzi “delicati” cioè quelli con adesivi, parti stampate, pezzi di plastica trasparente e componenti elettrici. Questi vanno obbligatoriamente puliti a parte altrimenti si possono rovinare. I componenti elettrici vanno lavati con un panno imbevuto d’alcool mentre gli altri pezzi con un panno asciutto.
  3. Metti i lego in una borsa a rete per lavatrice o in una federa per cuscini e chiudi bene. La chiusura è fondamentale perché se il sacco dovesse aprirsi i mattoncini potrebbero finire col danneggiare la lavatrice.
  4. Imposta un programma delicato e non usare temperature superiori ai 40 °C.
  5. Aggiungi un po’ di detersivo per delicati.
  6. Finito il lavaggio disponi i pezzi su un panno o uno strofinaccio e lasciali asciugare. Non usare l’asciugacapelli e non metterli nell’asciugatrice.

Lascia un commento