Come Prendere il Sole

Prendere il Sole

Una delle cose più belle dell’estate è il sole che con la sua presenza ci riscalda e favorisce il buon umore e le attività all’aria aperta.

Per non parlare della tintarella che dona alla nostra pelle un colore più scuro rendendola più bella e affascinante.

Fai attenzione però! Se è vero che il sole ha effetti benevoli sulla nostra salute come l’aumento della produzione di vitamina D e sul nostro aspetto esteriore, bisogna ricordarsi che un eccesso di radiazione solare può diventare dannoso per il nostro corpo.

Vogliamo quindi darti alcuni consigli su come goderti al meglio e in massima sicurezza il sole estivo stando sdraiato sul tuo lettino in spiaggia o in piscina!

Procedi con Gradualità

Il primo consiglio è quello di esporti al sole inizialmente per poco tempo e con protezioni maggiori ed aumentare l’esposizione gradualmente con il passare dei giorni. Non avere fretta, la tua pelle ha bisogno di tempo per abituarsi al sole e i primi giorni sono quelli in cui non ha una buona protezione naturale.

Usa la Crema Solare

Prendere il Sole in Spiaggia

Per una tintarella sempre al top, usa sempre la crema solare. La crema solare è uno dei fattori più importanti per proteggere la cute dai pericolosi raggi UV e per tenerla idratata. Ti consigliamo di usarla ogni volta che decidi di esporti al solo per un certo tempo.

Segui questi semplici consigli sulla crema solare:

  • Acquista un prodotto adatto alla tua carnagione (fototipo). Le pelli chiare infatti necessitano di un livello di protezione più alto di quelle scure. I bambini poi hanno bisogno di una protezione elevata.
  • Applica la crema abbondantemente seguendo le indicazioni scritte sulla crema. Spalmala uniformemente su tutto il corpo.
  • Riapplica la crema più volte al giorno, soprattutto dopo un bagno o una doccia o dopo aver sudato parecchio.
  • Durante i primi giorni della tintarella è meglio prendere una crema con protezione un po’ più alta. Col passare dei giorni, man mano che la tua pelle cambia colore e si abitua al sole, puoi prendere creme con una protezione un po’ più bassa.

Maglietta e Cappellino

Non vergognarti ad usare maglietta e cappellino soprattutto quando il sole picchia forte. Possono salvarti da un’insolazione.

Se sei calvo o rasato, porta sempre con te un cappellino perché può sempre tornare utile per proteggere la testa e la nuca che sono parti molto delicate.

Proteggi gli Occhi

Tintarella

La luce del sole può danneggiare la vista. Quando sei sdraiato sul lettino proteggi i tuoi occhi inclinando il parasole per tenerli in ombra.

Anche gli occhiali da sole sono molto utili per una protezione efficace a patto che le lenti siano polarizzate.

Evita le Ore più Calde

Non c’è bisogno di prendere il sole a mezzogiorno per avere una bella abbronzatura. Anzi le 12 così come tutte le ore centrali della giornata sono quelle più sconsigliate per prendere il sole perché la radiazione UV è massima.

Se sei in spiaggia, in quelle ore conviene stare sotto l’ombrellone.

I momenti migliori sono il mattino e il tardo pomeriggio quando l’irraggiamento è meno forte. Scoprirai che sono anche i momenti più piacevoli da passare al sole senza patire troppo caldo e senza sudare fino allo sfinimento.

Lascia un commento