Come Funziona un Filtro HEPA

Filtro HEPA

Se sei arrivato fin qui, forse avrai sentito parlare dei filtri HEPA e del fatto che vengono usati in vari elettrodomestici come gli aspirapolvere, le scope elettriche e i purificatori d’aria.

Se però non ti è chiaro come funziona un filtro HEPA e perché è così utile, allora sei nel posto giusto!

Oggi infatti voglio spiegarti cos’è un filtro HEPA, e in quali ambiti viene utilizzato.

Per capire come un filtro HEPA possa fermare la quasi totalità delle particelle inquinanti presenti nell’aria, dobbiamo prima analizzare di quali materiali è composto.

Cos’è un Filtro HEPA

Filtro HEPA significa High Efficiency Particulate Air filter, ed è quindi un tipo di filtro ad alta efficienza per l’aria (ma più in generale per i fluidi).

E’ solitamente costituito da tanti strati di borosilicato, che è una microfibra. In particolare si tratta di una tecnofibra avente titolo minore o uguale a 1 Dtex.

Gli strati di microfibra sono intervallati da separatori realizzati in alluminio, ed il tutto è incastonato in una cornice rigida che dona solidità al filtro stesso.

I filtri HEPA vengono classificati in base all’efficienza di filtraggio delle particelle da 0,3 micron, e le classi sono denominate con sigle che vanno da H10, con efficienza di filtrazione pari ad 85%, ad H14 con efficienza pari a 99,995%.

Come Funziona un Filtro HEPA

Sono proprio gli strati di microfibra che hanno la capacità di bloccare le particelle inquinanti, ovvero il particolato solido presente nell’aria che passa attraverso il filtro.

Filtri HEPA e filtri ULPA (Ultra Low Penetration Air filter) formano la categoria dei filtri assoluti, con i filtri ULPA che possono arrivare ad una efficienza pari al 99,999995%.

I filtri assoluti vengono quindi sottoposti a test per verificare la loro effettiva efficacia, in particolare al cosidetto DOP test.

Utilità dei Filtri HEPA

Cos'è il Filtro HEPA

I filtri HEPA sono quindi molto importanti perché fermando la maggior parte delle particelle inquinanti ci permettono di respirare aria pulita quando siamo all’interno di edifici. Vengono quindi utilizzati in tutti i casi in cui sia assolutamente necessario respirare aria salubre.

Prendiamo come esempio l’aria delle nostre case, dove non di rado manca una buona ventilazione. Essa è spesso più inquinata di quella esterna!

Nell’aria che respiriamo in casa nostra possono essere presenti molti allergeni e particelle inquinanti, come acari della polvere, pollini, polveri sottili (PM 10, PM 2,5, ecc.), peli di animali, germi, batteri, virus e altro.

E’ proprio grazie ai filtri HEPA che l’aria che esce dall’aspirapolvere è pulita invece che essere piena della polvere e della sporcizia che finisce nel sacchetto o nel vano raccoglitore.

Ed è proprio il filtro HEPA il componente più importante dei purificatori d’aria, ovvero di quei dispositivi in grado di pulire l’aria di una stanza di casa nostra. E’ facile capire quanto possa essere importante respirare aria pulita per la nostra salute, in particolare per chi soffre di determinati tipi di allergie.

L’utilità dei filtri HEPA però non si limita al funzionamento di questi elettrodomestici, poiché tali filtri vengono usati anche negli ospedali (in particolare nelle sale operatorie), nei laboratori di analisi, nei condizionatori e nelle mascherine che proteggono le vie respiratorie.

Lascia un commento