Come Fare Screenshot Su PC Windows

Come Fare Screenshot su PC Windows

Ciao e benvenuto in questa breve guida su come fare uno screenshot su PC Windows!

Sapere come catturare il desktop è utilissimo in molti casi, e spesso ti fa anche risparmiare un sacco di tempo.

Una volta fatto lo screenshot puoi infatti inviare la schermata via email o con altre modalità a qualche tuo collega o conoscente.

Spiegare qualcosa con l’ausilio delle immagini è davvero molto più semplice e veloce che dover descrivere tutto a parole!

Ti spiegherò quindi subito due metodi semplici e veloci per catturare lo schermo del tuo computer Windows.

Tasto Stamp

Trova sulla tua tastiera il tasto Stamp, che solitamente si trova nella parte in alto a destra.

Se guardi l’immagine presente all’inizio dell’articolo, vedrai il tasto Stamp cerchiato in rosso.

Una volta che lo hai localizzato, premi il tasto Stamp per catturare l’intero contenuto del desktop del tuo PC.

Ma dove va a finire lo screenshot risultante?

L’immagine del tuo Desktop viene salvata negli Appunti, e quindi aprendo un qualsiasi programma di grafica potrai incollarla e salvarla come file grafico (.jpg, .png, .gif, ecc.).

Ad esempio puoi utilizzare Paint, che è presente in tutte le versioni del sistema operativo Windows. Se decidi di utilizzare Paint, fai quanto segue:

  • apri Paint.
  • fai click sul tasto Incolla in alto a sinistra (oppure premi CTRL + V) e vedrai apparire l’immagine del tuo desktop all’interno di Paint.
  • fai click sulla voce di menù File > Salva con Nome.
  • seleziona una cartella e scegli un nome di file e un formato (.jpg, .png, .gif, ecc.) per salvare il tuo screenshot.

Inoltre voglio svelarti una combinazione di tasti che non tutti conoscono.

Premendo contemporaneamente ALT + Stamp infatti catturerai il contenuto della sola finestra corrente di Windows.

Cattura e Annota

Per fare uno screenshot del tuo desktop puoi anche usare il programma Cattura e Annota presente nelle versioni più recenti di Windows.

Fai partire il programma e nota che in alto a sinistra c’è un tasto con la dicitura Nuovo.

Programma Cattura e Annota

Cliccando su Nuovo vedrai che il cursore si trasforma in una piccola croce.

A questo punto per iniziare la cattura di una sezione dello schermo clicca e tieni premuto il tasto sinistro del mouse.

Trascinando il mouse potrai catturare un rettangolo qualunque del tuo desktop!

Quando lasci il tasto sinistro del mouse, la tua selezione che hai effettuato verrà automaticamente copiata negli Appunti in modo da poterla utilizzare con Paint o altri programmi di grafica.

Se ci fai caso dopo aver cliccato su Nuovo compare anche un piccolo menù in alto al centro dello schermo. Questo menù ha 5 tasti:

  • il primo tasto è selezionato di default, e corrisponde appunto alla modalità che ti permette di cliccare il tasto sinistro del mouse e trascinare fino a catturare un rettangolo dello schermo.
  • il secondo ti consente, con la stessa modalità di clicca e trascina, di catturare una sezione non necessariamente rettangolare dello schermo (la cosiddetta selezione a mano libera).
  • il terzo tasto ti permette di catturare solo il contenuto di una specifica finestra tra le finestre che hai aperte in quel momento.
  • il quarto tasto esegue una cattura dell’intero desktop.
  • il quinto tasto serve semplicemente per uscire dalla modalità di cattura senza in realtà fare alcun tipo di screenshot.

Prendi Appunti Sul Tuo Screenshot!

Come dice il nome stesso del programma, Cattura e Annota ti permette non solo di catturare porzioni dello schermo ma anche di fare annotazioni e scarabocchi vari sullo screenshot che hai ottenuto!

Questo è davvero molto comodo per esempio se vuoi evidenziare alcuni dettagli in particolare!

Ti basta infatti selezionare lo strumento che preferisci tra quelli disponibili (ad esempio penna a sfera, matita, evidenziatore, ecc) e scrivere a mano libera o evidenziare ciò che più ti interessa della parte di schermo che hai catturato.

Cattura Screenshot Ritardata

Potrai poi salvare il tutto cliccando sul dischetto che vedi in alto a destra nella finestra di Cattura e Annota.

Poter prendere appunti su uno screenshot è un valore aggiunto davvero fondamentale!

Altre Funzionalità Interessanti di Cattura e Annota

Ricorda che puoi avviare la modalità di cattura anche senza eseguire il programma Cattura e Annota, ma semplicemente premendo in qualsiasi momento la combinazione di tasti Windows + Maiusc + S.

Inoltre se premi la freccina presente nella parte destra del tasto Nuovo, vedrai che ti appare un ulteriore menù dove puoi selezionare un ritardo in secondi dopo il quale avverrà la cattura effettiva dello screenshot. Questa funzionalità risulta molto utile quando vuoi mostrare nello screenshot alcuni dettagli che necessitano di alcuni click del mouse per essere visualizzati.

Pensa ad esempio se vuoi includere nel tuo screenshot tutti i valori di un menu a tendina (la cosiddetta combo-box). Per farlo avrai bisogno di qualche secondo per cliccare col mouse sulla combo-box al fine di mostrare la tendina con tutti i valori disponibili. Ecco perché poter fare la cattura dello schermo con qualche secondo di ritardo è così importante!

Lascia un commento